Questo sito utilizza i cookie, se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo di essi.

logo creare con semplicita

estate con harmony

Le mie vacanze sono ufficialmente finite, ma sinceramente la mia testa è ancora in ferie! Sette giorni di mare sono decisamente troppo pochi, avrei da fare un sacco di cose, ma l'entusiasmo mi manca davvero. Ho acceso il PC per riordinare le idee e invece scrivo queste righe fra uno sbadiglio e l'altro. Non ho voglia di riprendere la routine, ma devo. E' necessario che riesca a raccogliere tutte le mie forze per mettere in moto tutte le idee che si sono affollate in questi ultimi mesi, nella mia testa.

Questa vacanza è stata una rivelazione. Ho riscoperto il piacere di leggere un romanzo in rosa, si certo, un Harmony non è esattamente un romanzo d'autore, ma il suo concept mi piace: un lui sempre bello, affascinante, con un fare mascolino e sicuro di se, una lei ingenua, romantica, con tanti sogni nella testa e con poca esperienza sessuale, addirittura qualche protagonista era vicino ai 30 anni senza nemmeno mai aver baciato nessuno (situazione davvero poco reale nella società odierna, forse 20 anni fa poteva ancora accadere) e una situazione classica in cui i due si incontrano e si attraggono fino ad aversi, poi qualcosa manda in frantumi la relazione, senza far mancare il lieto fine assicurato.

Forse, dopo ben sette Harmony letti in sette giorni, il concept ha un po' annoiato, ma la lettura scorrevole, tipica di questa linea, è ideale per rilassare la mente e sognare ugualmente un uomo inesistente! Presa dalla curiosità, ho approfondito un po’ la storia di Harmony. Il primo romanzo in rosa lanciato dalla coppia aziendale Mondadori e Harlequin Enterprises, una casa editrice canadese specializzata in narrativa rosa, fu “Per amore di un gitano” nel 1981. Attualmente la Harlequin Enterprises non c’è più perché è stata assorbita, nel 2014, dalla News Corp, una multinazionale newyorkese, sotto la divisione Harper Collins e infatti anche la linea Harmony Italia ora si trova sotto Harper Collins Italia.

Senza dilungarmi troppo sulla storia delle case editrici, vorrei invece scrivere una piccola recensione sui titoli che ho letto, per amore della condivisione con chi ha una passione verso i romanzi rosa. Da premettere che ho scelto i titoli a caso e che ho comprato anche libri usati per risparmiare, sembra che nelle località di vacanza pullulino in ogni dove.

recensione libri harmony

estate con harmonyUN'ADORABILE RIBELLE (Boundary Lines) di Nora Roberts

"Jillian Baron, combattiva proprietaria terriera. Le stelle che brillano nel cielo del Wyoming sono tra le più belle e luminose del firmamento, ma mai quanto gli occhi di Jillian Baron, l'unica donna che Aaron Murdock abbia mai amato e la sola che gli sia proibito toccare. Entrambi hanno ereditato le tenute dei loro avi, e si sentono costretti a portare avanti la faida che divide le loro famiglie da generazioni. Ma non appena si guardano avvertono l'irresistibile impulso di toccarsi. Aaron sa di avere una possibilità: Jillian è una ribelle, che non ama le convenzioni, ma per tradire la propria famiglia le servirà qualcosa di più di un palpitante batticuore."

La storia non mi è dispiaciuta, il concept è leggermente fuori schema poichè la protagonista Jillian non è cosi indifesa come dovrebbe essere. Il fatto che poi la loro unione fosse ostacolata da diatribe famigliari alla "Romeo e Giulietta" ha reso un po' esasperante il continuo susseguirsi di incontri con baci fugaci e pentimenti istantanei.

estate con harmonyFUGA D'AMORE CON LA PRINCIPESSA (Princess in Disguise) di Lilian Darcy

"Artemisia Marinceski, romantica principessa. La principessa Artemisia di Langemark non intende sottostare a un fidanzamento con un uomo che non la ama solo per obbedire agli obblighi del suo rango. Vuole provare i brividi della vera passione, del desiderio che fa girare la testa e impazzire i sensi. Per questo decide di partire per la Nuova Zelanda sotto falso nome e di rifugiarsi a casa di un'amica ma, per una serie di coincidenze, si trova a trascorrere il proprio periodo di fuga con il sexy Branton Smith, milionario e proprietario terriero. Cadere tra le sue braccia è solo una questione di tempo, ma una volta assaggiate le labbra di quell'uomo per Misha sarà impossibile tornare indietro."

Non mi è piaciuto molto, il fatto che la protagonista sia una principessa e per giunta audace ha stonato un po' con il contesto di un lui che cercava di mantenere il suo ruolo di alfa. Inoltre c'era un fidanzato che l'aspettava e nonostante sia un traditore, lei non ha fatto da meno andando a letto con Branton.

estate con harmonyRITROVARSI AI CARAIBI (The Marriage Proposition) di Sara Craven

"Paige Destry, PR di successo. L'ultima persona che Paige Destry intendeva incontrare è ora lì di fronte a lei, più sensuale che mai. Eppure, era convinta che Nick Destry, il suo quasi ex marito, non sarebbe mai riuscito a trovarla su quell'isola nel mar dei Caraibi. E anche se lei vorrebbe imbarcarsi sul primo aereo per Londra e ritornare al suo lavoro di PR, a causa di una tempesta tropicale resta bloccata lì. Per di più, deve condividere con lui la camera d'albergo. Nonostante i brividi di desiderio che le attraversano il corpo, Paige non intende donare il suo cuore a Nick per la seconda volta, ma nell'oscurità della notte la passata passione ritorna, più infuocata e tentatrice che mai."

L'ho trovato molto carino, lui è molto convincente e passionale, quasi predominante, lei molto esasperata dall'incresciosa situazione che c'era fra loro due. Un matrimonio di convenienza per problemi famigliari rende il concept un po' drastico, ma nell'insieme non l'ho trovato noioso, forse lo rileggerei.

estate con harmonyUNA NOTTE COL CAPO (A Night With Consequences) di Margaret Mayo

"Una sola bollente notte fra le sue braccia è bastata a cambiarle la vita. Kara Redman è il braccio destro di Blake Benedict da quasi un anno, e la cosa che più l'ha resa orgogliosa è l'essere riuscita a mantenere il loro rapporto esclusivamente sul piano professionale. Ma un viaggio di lavoro in Italia finisce con il ribaltare completamente la situazione: il caldo sole mediterraneo in poco tempo accende il fuoco della passione fra lei e il suo affascinante capo, e Kara si ritrova quasi senza accorgersene nel letto di Blake. Una sola notte, poche ore concesse al reciproco desiderio. Doveva essere soltanto questo..."

Un romanzo abbastanza realistico sotto alcuni punti di vista e forse non cosi impossibile da vivere nella realtà. In generale l'ho trovato abbastanza interessante, anche questo lo rileggerei. Lui premuroso e gentile, lei timida e inesperta, ma conscia del pericolo. Solo la drammatica situazione di lei renderà il contesto più piccante.

estate con harmonyIRRESISTIBILE TENTAZIONE (His Personal Assistant) di Jessica Steele

"Sorrel non riesce a credere alle proprie orecchie: la sua migliore amica, la dolce e un po' svampita Donnie, non può aver derubato l'azienda di oltre un milione di sterline! Ma neppure riesce a credere ai propri occhi: perché a sostenere un'accusa così assurda deve essere proprio Cale Masterson, l'uomo più sexy e affascinante che abbia mai incontrato? Anche se i sensi sembrano tradirla, Sorrel decide di lasciarsi tentare dal gioco della seduzione..."

Una situazione poco realistica, ma oggettivamente interessante. Forse un po' troppo maligno il carattere dato al personaggio maschile, rendendo la storia molto complessa. Troppe domande, troppe circostanze e obbiettivamente pochi fatti, poche scene d'amore se non sguardi fugaci, emozioni distruttive, fortuna che c'è sempre il lieto fine.

estate con harmonyFASCINO PERICOLOSO (Night of Shame) di Miranda Lee

"Sono passati sette anni da quando Alex ha fatto perdere le sue tracce, ma Judith non riesce a dimenticare il dolore che ha provato. Ora desidera chiudere definitivamente i ponti con il passato e accetta di sposare un uomo che non ama, che le garantisce però amicizia e protezione, giurando a se stessa di non agire mai più spinta dall'impulso e dal desiderio. Alex torna nella sua vita proprio alla vigilia delle nozze, minacciando la sua felicità per la seconda volta."

Interessante lo sviluppo della storia anche se non comprendo il perchè una donna debba per forza sposarsi con un uomo che non ama, probabilmente serviva all'autrice per avere una situazione increspata e poter creare situazioni pericolose. Poco naturale il fatto che il compagno che avrebbe dovuto sposare era innamorato di un'altra e serviva Judith solo per avere figli, dato la giovane età. Sembra la storia di Lady Diana e il Principe Carlo in versione più surreale.

estate con harmonyRIVALITA' FAMILIARE (Seduced by the CEO) di Barbara Dunlop

"I SEGRETI DI CHICAGO - Ogni uomo di successo nasconde un segreto. Riley Ellis è da sempre in competizione con il fratellastro Shane che ha ereditato l'azienda paterna. Quando Riley incontra l'affascinante Kalissa e scopre che è la sorella gemella della moglie di Shane, di cui tutti ignorano l'esistenza, decide di servirsene a vantaggio della propria compagnia: la Ellis Aviation. Kalissa, ignara delle trame di Riley, è lusingata dalle attenzioni del potente uomo d'affari e accetta di uscire con lui. E quando scopre la verità, è ormai troppo tardi... il suo cuore è perduto. Riuscirà Riley a convincerla che lei conta più della sua ambizione, di ogni ricchezza e conquista professionale?"

Questo libro fa parte di una mini serie di quattro volumi intitolata "I segreti di Chicago". Tratta un tema amoroso basato su una rivalità fra fratelli di cui l'altro non sapeva nemmeno di esserlo. Troppe coincidenze che racchiudono una storia, stonando di falso, persino il fatto che Kalissa, una donna in carriera nel campo del design di giardini, avesse una gemella ricca e che lei invece fosse povera con un'amica al seguito cosi incoraggiante.

conclusioni generali

Ho notato che la trama riportata sul retro della copertina non è sempre fedele a quello che poi narra il romanzo e anche i titoli italiani (tra l'altro molto ripetitivi, con parole chiavi) sono poco adatti al sunto del libro, mentre gli originali rispecchiano meglio la realtà. Inoltre, la traduzione, spesso pecca di refusi o di errori ortografici, ma in linea generale, se un Harmony Italia è campato tutti questi anni, immagino che ci siano delle scelte a carattere puramente di marketing. Probabilmente questi libri li terrò per rileggerli, fra qualche mese o la prossima estate, ma non so se prenderò ancora qualche Harmony. Diciamo che è stato un momento legato ad un ricordo della mia adolescenza quando ho avuto l'occasione di leggerne un paio, affascinandomi molto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


about meGirardi Ambra è l'autrice di Creare Con Semplicità, una creativa (quasi) poliedrica a cui piace sperimentare tutto quello che si può fare con le mani raccontandolo con semplicità. Vive in una città frenetica come Milano, è una moglie e una mamma felice a cui piace il saper vivere con umiltà! Per saperne di più, continua a leggere...

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile a qualcuno, condividilo su però ricorda che questa è un opera distribuita sotto licenza creative commons pertanto rispetta le condizioni d'uso per non danneggiare il mio lavoro e per permetterne la continuità.